Capita a tutti. Arriva un momento in cui non si riesce più a trovare stimoli per continuare a postare sul blog. La vita quotidiana, i troppi impegni, il lavoro, la famiglia, la casa... poco tempo e poche idee.

Magari abbiamo avuto delle brutte esperienze sul web, magari qualche avvenimento on line ci ha amareggiato e stiamo cominciando a pensare:

 "Ma chi me lo fà fare"?
Bloging Tips


Oggi voglio parlare di quei momenti in cui scrivere e tenere il blog non risulta più un piacere, ma un dovere pesantissimo. O meglio, voglio suggerivi alcune strategie per ritrovare lo slancio, la passione, la voglia di bloggare. E non sono qui a pontificare sulla "fuffa", perchè, se ve ne parlo, ci sono passata anch'io. Quindi quelli che vi suggerirò saranno consigli "dell'esperienza".

Prima di tutto voglio chiarire una cosa: io considero il mio blog un lavoro, lo prendo seriamente, ho degli obiettivi prefissati su questo che è uno dei miei progetti di vita. E posso dire con molta gioia che alcuni degli obiettivi che mi ero posta con l'apertura del mio blog, li ho raggiunti. E proprio perchè prendo il blog seriamente, parto dal presupposto che nessuno ti regala niente: come in ogni altro aspetto della vita, se vuoi qualcosa devi lavorare duro e con costanza.... a meno che tu non abbia un cognome da figlio di papà, ma questa è un'altra storia ;)

Dunque, a me è capitato: non avevo più voglia di bloggare, non trovavo lo slancio necessario, nè il tempo, visti i tanti impegni quotidiani. Anzi, devo dire che non appena sono arrivati i più importanti obiettivi che mi ero posta di raggiungere col blog, tempo e passione da dedicare a Home Shabby Home sono diminuiti.

Cosa ho fatto?


Blogging Tips


Ho lasciato il blog in pausa per un po'. Mica muore nessuno, eh? Mettere il blog in decantazione per un periodo di tempo, non porta conseguenze catastrofiche.Non lasciatevi prendere dall'ansia: "Oddio devo preparare il post e non so cosa scrivere!". Meglio un post in meno, ma fatto bene, che un post buttato là per occupare uno spazio sul piano editoriale.



Blogging Tips





Ho fatto qualcosa d'altro che amavo, ma che non avevo mai tempo di fare. Insomma, mi sono ricaricata dedicandomi a ciò che amo. 



Blogging Tips





Ho cominciato a cercare a leggere altre cose sul web. Ho scoperto nuovi blog, nuove prospettive, nuove persone. Ho lasciato un po' in disparte i soliti blog che frequentavo (e di questo mi scuso tantissimo), per conoscerne di nuovi.



Blogging Tips





Ho rivisto il mio piano editoriale. Non riuscendo a mantenere tutte le scadenze che mi ero prefissata, le ho modificate, secondo i miei impegni/bisogni quotidiani.



Blogging Tips






Mi sono ascoltata. Dopo un periodo di lontananza da blog, mi sono ascoltata per capire se fosse il caso di continuare a bloggare oppure no. Ascoltandomi ho capito che il blog mi ha dato veramente tanto e che grazie ad esso ho raggiunto molti obiettivi. Non solo: grazie al blog ho imparato tante cose, ho conosciuto molte persone, ho fatto delle esperienze che altrimenti non avrei potuto fare. Mi sono detta che sarei stata una sciocca a dimenticare tutto questo.
E sapete una cosa?
Mi sono osservata e ascoltata nel profondo e mi sono accorta che in realtà il mio io sorride quando blogga. Ovvero: non avevo perso la voglia di bloggare, l'avevo solo un po' dimenticata per strada tra i mille impegni quotidiani.

Io sono felice quando mi occupo del mio blog, solo avevo bisogno di ricordarlo a me stessa.

Spero di esservi stata utile con questa mia esperienza! Buona giornata!
post signature
 
Top