Ciao a tutti! Come sapete ho inziato l'anno nuovo (che per me parte a settembre - scolastiche memorie - ) con un pò di progetti aperti tra i quali un piccolo restyling della nostra camera matrimoniale. Oggi vi voglio mostrare i progressi di questo progetto: cosa ho fatto, i cambiamenti e cosa ho ancora intenzione di fare.


 




Allora, la parete color carta di zucchero mi aveva stufata, lo stesso dicasi per il ciel de lit. Fortunatamente noi amiamo molto i lavori manuali e riusciamo ad arrangiarci da soli per molte cose: dipingere le pareti è una di queste. Non solo lavori semplici come la classica "mano di bianco", ma cose anche un pò più complicate, come le righe in soggiorno. E così ci siamo armati di pittura e pennello anche questa volta - anzi a dire la verità ho fatto tutto da sola - ehe, dunque, mi sono armata di pittura e pennello e ho creato una falsa testiera dietro la testiera del letto di un tenuo color grigio Parigi.
Non volevo un'intera parete colorata come la preesistente, ma al contempo volevo un tocco di colore - neutro - come piace a me . L'idea mi è venuta navigando su Pinterest ed ho deciso che il grigio ci sarebbe stato benissimo.




Poi ci voleva assolutamente una scritta, anzi un bel sticker da parete. Navigando su Etsy ho trovato quello che faceva per me: una scritta adatta alla camera da letto, ma non troppo zuccherosa, ché io non sono proprio il tipo! In questo caso l'aiuto di mio marito è stato provvidenziale: non sarei riuscita a posizionarla sulla parete da sola!

Sono molto soddifatta del risulatato: trovo i toni neutri molto rilassanti, soprattutto in camera da letto e la finta testiera mi piace proprio tanto.

Un'altra parete ha subito un piccolo restyling: quella a cui è addossata la cassettiera. In questo caso non siè trattato di colore, ma di una decorazione a muro. 




Prima sopra la cassettiera c'era uno specchio che mi aveva stufato un pò, anzi in realtà non mi aveva mai convinto. Lo avevamo portato dalla casa precedente e posizionato lì in attesa di giudizio. In realtà lì sopra ci è rimasto un bel pò, ma tra una cosa e l'altra ho sempre rimandato la decisione relativa al cosa fare di quella parete.




I toni che ho usato sono sempre quelli neutri, con l'aggiunta del nero - richiamato dal letto e dal lampadario. 




Sono molto contenta anche di questa parete. Tra l'altro devo confessarvi che è già cambiata un pò dopo la mia partecipazione al workshop di Donata de Le bianche margherite a casa di Gaia, presto ve ne parlerò.

E ora, lo volete vedere un bel prima e dopo? Che un restyling senza una foto prima-e-dopo non è niente! ;)




Terribile! Se lo guardo ora non mi piace per niente!!!




Cosa manca? 
1. Nuove lampade per i comodini: complice il fatto che una è stata rotta da Amedeo - è ora molto traballante - ne prenderemo presto altre.
2. Pomelli diversi per la cassettiera: 4 già comprati, gli altri già adocchiati on line su decochic
3. Nuovo lampadario. E qui sono invece molto in dubbio: non ho ancora trovato ciò che mi piace.

A presto!

post signature
 
Top