Ci siamo, mentre mi leggete sono in viaggio in direzione delle mie montagne. Quest'anno è stato faticoso e ricco di impegni, ho proprio bisogno di ricaricare le pile. Inoltre, non ve l'ho detto, ma questa settimana io e Max siamo rimasti soli. I bimbi infatti sono in montagna coi nonni e ci stanno aspettando. È stata bella questa settimana soli io e lui, ci siamo riscoperti fidanzatini ed abbiamo dedicato del tempo solo a noi. Ma ora i bimbi ci mancano da morire e non vediamo l'ora di riabbracciarli.




Ieri ho fatto le valigie, è stato liberatorio. Fare le valigie significa scegliere cosa portarti dietro per 15 giorni e decidere che ti bastano quelle cose per vivere. Io cerco di fare sempre delle valigie leggere: mi piace scoprire quanto bene si può stare senza tanti oggetti e vestiti che nella quotidianità ci sembrano irrinunciabili, mentre poi, appena la mente si libera dei vari pensieri e si apre alle belle cose che ci circondano, ci si rende conto di come a volte quegli stessi oggetti e vestiti siano semplicemente inutili.

Fare le valigie è un po' come fare decluttering mentale e fisico, è abbandonare pesi inutili e rendersi conto che per essere felici non bisogna portarsi dietro molte cose, solo le persone che amiamo.

Buone ferie a tutti! Il blog chiude per un po', ci rivediamo a settembre!
Se volete continuare a seguirmi, mi trovate su Instagram! :)
post signature
 
Top