Buongiorno!

Oggi è la Vigilia di Natale e l'ultimo appuntamento con
Natale al verde per il quale vi 
presento il mio albero di Natale.
Un albero vero, che perde gli aghi, ma vabbhè,
profuma di resina e mi ricorda il profumo del bosco.
Un albero che non è nè chic, nè coordinato.
Un albero che i piccoli hanno aiutato a decorare
pescando nello scatolone le decorazioni
che più piacevano loro.

Pure delle palline (bruttissime!) create da me 
più di 10 anni fa'.
Ma tant'è, il Natale è per loro:
per vedere la gioia nei loro occhi ogni mattina di dicembre
quando guardano l'albero 
che hanno aiutato a decorare,
per vedere il loro sguardo incantano mentre si sofferma su
 ogni singola pallina e decorazione
quasi volessero imprimersela nella memoria
per poi cercarla l'anno seguente. 
Per vedere la loro bocca aperta ogni volta che le luci vengono accese,
per creare ricordi di famiglia insieme.

Questo e molti altri piccoli momenti di felicità
insieme è il mio Natale.

 
Auguro a tutti voi un Natale ricco di piccoli
momenti di felicità!

Questo post partecipa all'iniziativa promossa da Aboutgarden, L'ortodimichelle e GiatoSalò
Natale al  VERDE!


In linea con il periodo che stiamo vivendo, la creatività è di scena con le inedite e originali proposte di tanti blogger per un progetto davvero al passo con i tempi!
partecipano con me:

post signature
 
Top