Oggi, un regalo fatto col cuore, ha scatenato alcune riflessioni
che si agitavano dentro di me da qualche giorno e ha rotto gli argini
di questi pensieri, dando loro un filo logico.


Sacco di grano

  
Prima riflessione:

Ho avuto la conferma che il mondo della blogosfera
è fatto anche di persone belle. Persone di cuore che ti soprendono con
gesti inaspettati e gentilezze che partono dal cuore.
E voglio darne testimonianza.
Vi spiego il perchè.
Nei giorni scorsi avevo letto di persone stanche di certe dinamiche del web.
Dinamiche del web... scrittura diplomatica... Io che sono una persona schietta
la dico così: invidie, cattiverie, plagi, colpi bassi.

Ci sono nella blogosphera, eccome se ci sono,
come nella vita, dopotutto. Sul web, anche se magari ci
mettiamo una maschera, alla fine quello che siamo salta fuori.
E, se ci sono persone scorrette nella vita normale, 
ci sono anche nella blogosphera.
Basta rendersene conto.
Non pensare che questo sia un mondo fatato dove gli
uccellini cinguettano a tempo coi tuoi canti mattutini.
Il segreto, secondo me, è andare avanti per la propria strada
avendo ben chiaro dove si vuole arrivare. Con molto rispetto, con molta
serenità, con molto lavoro.

Il mondo della blogosphera può dare qualche delusione, ma 
regala anche tantissime cose positive. 
Ed io, se mai dovessi fare un bilancio, vi dico che per me le
cose positive sono la stragrande maggioranza.

Seconda riflessione:

Il mio dono speciale di oggi: una crema corpo e un lip balm 
completamente bio e handmade, fatti da Francesca di Passionedeco
Il pacchetto era corredato da piume
degli animali della fattoria Novecento e da una lettera, scritta a mano da Francesca stessa.
La sapete la cosa che mi ha emozionato di più?
(A parte il profumo di violetta della crema...meraviglioso!!!)
Leggere e vedere la scrittura di Francesca.
Perchè la scrittura a mano è una parte di noi, è diversa dalla
scrittura a pc, è più calda e più intima.

Allora mi è venuto subito in mente
lo #SnailMail contest di Chiara
 SnailMail: letteralmente "posta chiocciola", ovvero posta lenta.
 In questi tempi
di messaggi istantanei e mail, non sarebbe bello
riscoprire il piacere di inviare cartoline scritte a mano?
O lettere? O semplici bigliettini con un pensiero felice
  per le persone che amiamo?

Trovo il contest di Chiara molto bello e mi impegnerò
per parteciparvi, perchè leggere la lettera di Francesca
di stamattina mi ha veramente scaldato il cuore
e mi ha ricordato di quanto sia bello ricevere
parole scritte a mano solo per te.


Post un po' anomalo oggi, riflessioni sul blogging
e pensieri posati sulla tastiera del pc nel momento in cui
mi attraversavano la testa.

Buona giornata!

 
Top